La gestione del paziente con MRGE: concreta, pratica e condivisa

La gestione del paziente con MRGE: concreta, pratica e condivisa

FAD ASINCRONA
La gestione del paziente con MRGE: concreta, pratica e condivisa
21/07/2021 al 31/12/2021
Inizio iscrizioni
26 Maggio 2021
Fine iscrizioni
30 Dicembre 2021

Posti

3000

Accreditato il

27 Maggio 2021

Crediti

15

Ore formative

15

Località

Territorio Nazionale

Prezzo

--

L’iscrizione alla FAD asincrona sarà resa disponibile ai partecipanti ai precedenti Webinar dedicati a Medici di Medicina Generale, Gastroenterologi  e Otorinolaringoiatri 

 

 

La Malattia da Reflusso Gastroesofageo (MRGE) è una delle patologie frequenti nei paesi industrializzati, interessando circa il 25-30% della popolazione. I sintomi tipici della MRGE sono la pirosi retrosternale ed il rigurgito. Accanto a questi, spesso sono presenti altri sintomi (pirosi epigastrica, peso epigastrico, dolore, gonfiore, eruttazioni frequenti) che erroneamente vengono associati alla MRGE, ma che in realtà fanno parte del complesso corteo sintomatologico definito come dispepsia funzionale. La sovrapposizione di queste condizioni può creare importanti problematiche diagnostiche ed interpretative che necessitano di opportuna considerazione. La faculty del webinar discuterà dei sintomi e segni di allarme della MRGE, della caratterizzazione del paziente, del relativo algoritmo terapeutico, di fatto avendo come tema centrale l’appropriatezza terapeutica (correttezza della diagnosi, utilizzo o meno di inibitori di pompa protonica (IPP), politerapia). Nella pratica quotidiana importante è la valutazione della terapia standard nel contesto di polipatologia che caratterizza i pazienti di medicina interna/geriatria per i quali c’è una scarsa attenzione alla diagnosi e alla deprescrizione. Durante il corso si porrà l’accento sulla criticità gestionale di un paziente politrattato con delle specificità cliniche che potrebbero condizionare la presentazione clinica e quindi la gestione terapeutica. Inoltre, la sintomatologia da MRGE nel paziente anziano è meno specifica rispetto ad un soggetto più giovane. Saranno inoltre illustrate le differenze nell’iter regolatorio (differenze formali e sostanziali tra farmaci, dispositivi medici, integratori).